NUOVO PIANO OPERATIVO COMUNALE

corsa dei ciuchi Sassetta ottobre 2006
In questa sezione puoi ottenere informazioni e scaricare dati riguardanti la formazione del nuovo Piano Operativo Comunale di cui all'articolo 95 della legge regionale 10 novembre 2014 n.65 e successive modifiche ed integrazioni.
Il procedimento di formazione avviene in quanto il Comune rientra nella casistica di cui all'articolo 228 della LR 65/2014 - Disposizioni transitorie peri comuni dotati di Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico approvati.
Il Sindaco con deliberazione n.26 del 22 luglio 2015 ha:
- stabilito di procedere alla formazione del nuovo POC a norma dell'articolo 228 della L.R. 65/2014, con i contenuti e le procedure di cui al precedente articolo 95;
- approvato una relazione iniziale redatta dall'Ufficio Urbanistica;
- nominato il Responsabile del procedimento ai sensi dell'articolo 18 della L.R. 65/2014 nella persona del geom. Alessandro Guarguaglini, Responsabile di Area e dell'Ufficio Urbanistica;
- nominato il Garante dell'informazione e della partecipazione ai sensi dell'articolo 37 della L.R. 65/2014 nella persona della dipendente Vanni Irene, Responsabile dell'Ufficio Segreteria.
Con deliberazione del Consiglio comunale n.9 del 7 luglio 2016 viene:
- dato avvio al procedimento per la formazione del POC ai sensi dell'articolo 17 della L.R. 65/2014;
- dato avvio alla procedura di svolgimento della VAS (Valutazione Ambientale Strategica) ai sensi dell'articolo 23 della legge regionale 12 febbraio 2010 n.10 e successive modifiche ed integrazioni;
- approvata la documentazione costituente l'avvio del procedimento redatta dal tecnico libero professionista incaricato Architetto Silvia Viviani con studio in Firenze, composta da una relazione di avvio e dal documento preliminare di VAS;
- dato avvio alla procedurra di conformazione del nuovo POC al PIT/PPR (Piano d'Indirizzo Territoriale / Piano Paesaggistico Regionale) ai sensi dell'articolo 21 della "Disciplina di piano" del PIT/PPR;
- assunto quale perimetro del territorio urbanizzato le aree "bianche" non individuate come aree ad esclusiva o prevalente funzione agricola, perimetrate e dettagiate nell'elaborato cartografico "Tavola 4 - Zone agricole" del Piano Strutturale vigente, distinte in tre sottozone E1, E2, E3.